domenica 4 gennaio 2015

#LittleSUR. Vita illustrata di Cortazàr

Scrittore, poeta e critico letterario: il genio di Julio Cortázar, in un ventennio, ha cambiato profondamente la Letteratura Sudamericana; una figura controversa che tutt'oggi risulta estremamente affascinante.

SUR edizioni che con il passare del tempo sta diventando qualitativamente una sicurezza per gli appassionati di letteratura sudamericana, ha pensato a Cortázar per innaugurare la sua nuova collana, littleSUR, piccola nei prezzi e nel formato.

Ecco quindi il numero zero: Un certo Julio. Vita di Cortázar illustrata da Rap.

96 pagine che a loro modo riescono a essere simpaticamente sperimentali: un'illuminante intervista di Sara Castro-Klaren nella quale Cortázar ci parla delle sue abitudini, dei suoi gusti e della letteratura che predilige che si fonde nella struttura caratteristica e non lineare presa in prestito da uno dei suoi romanzi più famosi: Rayuela (Il gioco del mondo).
La voce di Julio, il suo pensiero e le sue affermazioni, anche provocatorie, si fondono e si mischiano con la sua vita, in questo caso illustrata da uno dei più famosi artisti argentini contemporanei: Rap. 

Credo non ci sia niente di più bello nel sentir parlare uno scrittore di letteratura e di arte dello scrivere. Un uomo che ti parla di argomenti che ama. Argomenti a cui si è dedicato anima e corpo.

Una lettura che diventa quasi un gioco e che allo stesso tempo risulterà estremamente piacevole anche a chi non conosce lo scrittore. Cortazàr è scrittore da conoscere, una penna che ha cambiato, in parte, un certo tipo di letteratura.


D'altronde lo diceva lui stesso: A cosa serve uno scrittore se non per distruggere la letteratura?


Alla prossima
Andrea

Nessun commento:

Posta un commento