lunedì 20 gennaio 2014

#ViSegnalo: Novità in Libreria Gennaio 2014


Febbraio è alle porte e una frase tra tutte doveva essere presa in considerazione dalla mia persona: IoNonDevoComprareLibri.
Questo non è stato. Questo non sarà possibile. Diversi sono i recuperi da fare e molte sono le uscite succose. Vi lascio quelle che mi riguardano.

Doctor Sleep” di Stephen King (19,90€ - Sperling&Kupfer): Torna Stefano Re con uno dei libri più attesi dell’anno. Seguito del suo capolavoro Shining, in DS l’autore del Maine svilupperà il presente di Danny rapportandolo ad un nuovo pericolo. Alcol, sfide e luccicanza. Le mie aspettative non sono altissime, ma voi sapete che comprerei anche la lista della spesa firmata con il suo nome.
Spero la Sperling faccia un’edizione decente e non il solito libro burroso (con costo 20 euro) che dopo due letture sia da buttare. Staremo a vedere.  


Oriana. Una donna.” di Cristina De Stefano (19,00€ - Rizzoli): Uscito una manciata di mesi fa l’ultimo libro dell’autrice di casa Adelphi, sta avendo un ottimo riscontro.  Io non posso far altro che fiondarmi sulla nuova biografia di Oriana Fallaci, una delle miei autrici preferite. Una figura controversa, criticata e che merita a mio avviso più di un approfondimento.
Mi è capitato di dare un occhio al testo: sembra concepito in maniera molto accurata e contiene diverse foto dell’autrice su carta plastificata. Contando che fino al 1 Febbraio c’è lo sconto del 25% su Rizzoli, io ne approfitterei.

Vi segnalo che il 28 Gennaio alle 18.00 ci sarà la presentazione con l’autrice presso il "Circolo dei lettori" di Torino.

Pastoralia” (9,00€ - Minimum Fax) e “Dieci Dicembre” (15,00€ - Minimum Fax) di George Saunders: l’autore del momento. Più volte esaurito in libreria, Dieci Dicembre è stato il caso editoriale di fine anno che continua ad oggi a richiamare lettori. Ho provato a prenderlo due volte. Due volte esaurito. Proverò a recuperare Pastoralia (che uscirà in questi giorni). Dopo aver letto diversi suoi interventi ho l’impressione di aver capito di che pasta sia fatto questo autore americano. Sotto con le sue short stories. Non voglio sentire mezzo parere altrui.


E voi, cosa avete puntato? Come procedono i vostri assalti?


Alla prossima Pirati!

2 commenti:

  1. Presa la biografia di Oriana e Pastoralia. Purtroppo di King non ho mai letto nulla e me ne vergogno. Ma a chi chiedere consiglio se non al più grande conoscitore del suddetto autore da quale libro è meglio cominciare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pastoralia devo recuperarlo. Oriana invece preso e letto. Meraviglioso.
      Per cominciare leggi le trame dei primi 4-5 romanzi che ha pubblicato (escluso L'ombra dello scorpione) e vedi quale ti ispira di più.
      Se sei nel dubbio invece segui l'ordine cronologico.
      Per qualsiasi dubbio chiedi pure.

      Elimina